Pepe Nero in Grani

Pepe Nero in Grani acquista online su FruttaWeb.com
  • Pepe Nero in Grani acquista online su FruttaWeb.com

Pepe Nero in Grani

30 gr
4,49 €
149,67 € al kg
Origine: BRASILE

Il pepe nero aiuta la digestione, stimola il metabolismo e dà una mano all’intestino a tenersi pulito dalle scorie e ad assorbire i principi nutritivi degli alimenti. La piperina è un buon coadiuvante per lo stomaco e il buon umore.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Pepe Nero: acquista online su FruttaWeb.com

Pepe nero in grani: proprietà e caratteristiche

Il pepe nero ha una provenienza esotica, è una bacca che ci siamo abituati a vedere quotidianamente in tavola ma proviene dall’India. Il suo utilizzo nella cucina italiana e mediterranea è veramente diffuso, data la sua strabiliante capacità di donare sapore ai piatti senza coprire gli altri ingredienti. Il pepe è dunque indispensabile ma non è solo buono, può infatti facilitare la digestione e accelerare il metabolismo. Acquista pepe nero in grani di qualità su FruttaWeb, un e-commerce che ti garantisce moltissimi prodotti salutari e buoni. Ti saranno recapitati comodamente a casa!

Pepe nero: proprietà e benefici

Scovarlo nell’elenco dei cibi afrodisiaci rende sicuramente la lettura delle sue proprietà più gradevole e interessante. Grazie alle sue proprietà organolettiche, questo piccolo chicco nero, sembra essere anche un ottimo avversario degli stati depressivi, andando a lavorare su alcune ghiandole del nostro organismo e stimolando il buon umore.
La piperina (è questo il nome dell’alcaloide che gli appartiene) è considerata inoltre un eccellente coadiuvante per lo stomaco durante la secrezione di succhi gastrici, per questo, possiamo riconoscere senza alcun dubbio che questa spezia, ha un suo primo e riconoscibile impatto sull’apparato digerente, prima ancora che su tutto il resto delle nostre funzioni biologiche.
Il pepe nero, in particolar modo quello in grani, che non subisce alterazioni e lavorazioni, è spesso aggiunto nelle diete ipocaloriche proprio per il manforte che da a stomaco e intestino durante le loro funzioni primarie.

Pepe nero: controindicazioni

Non bisogna però in alcun modo abusarne. I motivi sono sia legati a situazioni patologiche preesistenti, come nel caso dell’ipertensione, sia agli individui che, pur non soffrendo di alcuna patologia decidono di mangiarne troppo abusandone.
Essendo ricco di sodio e sali minerali, è facilmente intuibile il motivo, alla stregua del sale, per cui è sconsigliato l’eccessivo uso ai soggetti che soffrono di pressione alta. Nella giusta misura e su consiglio di un medico  nel caso di assunzione di farmaci – è comunque utilizzabile.
Per quanto riguarda il resto delle persone, invece, ne è sconsigliato un utilizzo eccessivo perché, una volta tritato e ingerito, non sempre il nostro organismo riesce a liberarsene, per questo, alcune scorie di pepe possono incagliarsi in alcuni meandri del nostro intestino e generare qualche problema.

Coltivazione e provenienza del pepe nero

Le sue origini sono da ricercare nella lontana India dove il pepe nero veniva probabilmente già utilizzato milioni di anni fa. Anche gli antichi romani si affezionarono all’utilizzo in cucina di questa spezia richiedendone in quantità sempre più elevate, tanto da ritenerlo l’oro nero d’oriente e a volte utilizzarlo persino come moneta di scambio.
Con la scoperta dell’America e le spedizioni colombiane però, la storia e la fornitura del pepe virò decisamente dall’altra parte del globo. In Cile venne trovata una pianta simile al pepe lungo (precedente genere di pepe indiano) che venne preferita sia grazie alla sua elevata reperibilità sia per la sua semplice coltivazione.
La pianta per essere coltivata ha bisogno di climi tropicali, alta presenza di umidità e, allo stesso tempo, ottimo drenaggio del terreno, dal momento che l’esistenza dei ristagni rischierebbe di farla marcire totalmente e non permetterle neanche di esistere.
Sono possibili anche degli adattamenti casalinghi ottenuti grazie ai famosi “grow box” che ripetono artificialmente il clima di cui la pianta necessita, ma è da avvisare che i risultati non sono sempre quelli sperati. La pianta, infatti, può crescere identica a quella del pepe ma non dare alcun frutto.

Varietà di pepe

Come probabilmente molti di voi ricordano, non esiste solo il pepe nero, bensì anche altre varietà che oltre al sapore e alle caratteristiche presentano già a prima vista un colore diverso. Stiamo appunto parlando del pepe verde, bianco e rosa.
Il nostro pepe nero, insieme a quello verde, viene prodotto dal frutto del pepe colto acerbo.
Quello bianco è il risultato del solo seme del frutto che, per un paio di settimane viene tenuto a bagno e portato alla decomposizione.
Infine, il genere di colore rosa, è invece il granello di una pianta del genere schinus con il sapore simile al pepe.

Ricette vegane con pepe nero

Insalata di avocado, songino, pompelmo rosa e lime
Preparazione:
Prepariamo un po’ di succo di lime che metteremo da parte per aggiungerlo poi alla fine.
Sbucciamo gli avocado, li tagliamo in maniera verticale buttando il nocciolo e li prepariamo a fettine.
Laviamo il songino, pulendolo da eventuali residui di terriccio e strappando le piccole radici che talvolta troviamo ancora attaccate alle foglie e, per ultimo, sbucciamo e puliamo il pompelmo rosa rendendolo anch’esso a spicchi.
Mettiamo tutti gli ingredienti in una larga ciotola e versiamo il lime preparato in precedenza insieme al sale e ad un’abbondante spolverata di pepe nero. La nostra spezia, all’occorrenza, può anche non essere tritata ma aggiunta a chicchi. Mai come stavolta seppur parlando di sapori, possiamo affermare che “la bellezza delle cose risiede nella loro semplicità”.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.7 /5

Basato su 6 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    2
  • 5
    4
Ordina recensioni per :

Chiara B. pubblicato il 12/01/2019 in seguito ad un ordine del 30/12/2018

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Emanuela C. pubblicato il 13/12/2018 in seguito ad un ordine del 22/11/2018

5/5

prodotto come atteso

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Francesco R. pubblicato il 17/12/2017 in seguito ad un ordine del 07/12/2017

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Marcello M. pubblicato il 18/09/2017 in seguito ad un ordine del 08/09/2017

4/5

Buono

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

EMANUELA B. pubblicato il 02/04/2017 in seguito ad un ordine del 24/03/2017

5/5

ottima qualità

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Zeno S. pubblicato il 02/11/2016 in seguito ad un ordine del 25/10/2016

4/5

Buon prodotto, aroma equilibrato.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×