Aglio Nero Pelato

Aglio Nero Pelato
  • Aglio Nero Pelato
  • Aglio Nero Pelato
  • Aglio Nero Pelato

Aglio Nero Pelato

50 gr
15,95 €
319,00 € al kg
Origine: Gran Bretagna

L'aglio nero si differenzia dall'aglio bianco non solo per il colore, ma anche per l'odore ed il sapore dolce. Usalo come alternativa all'aglio bianco per la sua maggiore digeribilità e per insaporire i tuoi piatti. Sfrutta le sue proprietà tonificanti. Ha una consistenza morbida: è perfetto per bruschette e condire i tuoi piatti.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Acquista online l'Aglio Nero su FruttaWeb.com

Aglio nero pelato: usi in cucina

Quando si parla di aglio, si pensa immediatamente al comune aglio bianco da cucina, ma oggi scopriamo qualcosa di più sull’aglio nero. Variante esotica di uno degli ingredienti più utilizzato anche in Italia, l’aglio nero, noto anche come black allium, si caratterizza dal suo “parente stretto” per il colore nero che deriva in effetti da un processo di lavorazione particolare, la fermentazione. Presentato per la prima volta in Corea nel 2004, si è rapidamente diffuso anche in Europa e in America.

A renderlo diverso rispetto all’aglio bianco è non solo il colore, ma anche l’odore (simile alla liquirizia) e il sapore dolce, privo di un retrogusto sgradevole: è la soluzione ideale di chi ama l’aglio e ne vuole sfruttare tutti i suoi benefici senza sopportare i fastidiosi effetti collaterali dell’aglio bianco. Ma come usarlo in cucina? L’aglio nero si presta a molte preparazioni. Può essere utilizzato cotto o crudo per insaporire piatti dolci o salati e ravvivare i sapori.

Come usare aglio nero pelato in cucina

Dato che l’aglio nero può essere utilizzato crudo e cotto, il consiglio è quello di pelarlo eliminando la pellicina intorno. Chiaramente la versione cruda riesce a mantenere al meglio tutte le sue proprietà rispetto alla versione cotta che inevitabilmente perde alcuni principi nutrizionali. É un tubero versatile che può essere utilizzato in cucina per poter insaporire i vostri piatti, salati o dolci. Soprattutto in Asia viene utilizzato come ingrediente per preparare alcune bevande rinfrescanti per sostituire il tamarindo.

Visto che la fermentazione lo rende piuttosto morbido può anche essere schiacciato e ridotto in una sorta di pasta che viene mescolata insieme alle pietanze. Se la pasta preparata viene fatta essiccare, otteniamo della polvere che assume il gusto “umami“, una sorta di quinto senso: in questo caso è ottimo anche per condire i finocchi freschi. Può anche essere utilizzato come ingrediente per la vinaigrette con l’aggiunta di pepe, zenzero, cumimo, olio extravergine d’oliva e aceto balsamico.

Come cucinare l'aglio nero pelato

Come cucinare l’aglio nero in cucina? Ingrediente versatile e facile da utilizzare per la preparazione di un soffritto più digeribile come base per il risotto, ma anche per la pasta o per arricchire un piatto di verdure o insaporire diversi tipi di salsa. Perfetto come ingrediente per zuppe di verdure o legumi si abbina perfettamente anche a gusti molto delicati dalle zucchine ai cavoli ai cavolfiori.

aglio-nero-in-cucina.pngAcquista online Aglio Nero su FruttaWeb.com

Tutti i benefici dell'aglio nero

Ricco di benefici, come e di più dell’aglio bianco, l’aglio nero viene ottenuto attraverso un processo simile alla fermentazione. Si presenta con un contenuto minore di allicina (responsabile del sapore forte dell’aglio bianco), ma con un livello più alto di antiossidanti rispetto all'aglio classico che lo rende alimento ideale contro l’invecchiamento cellulare, Inoltre presenta il doppio del quantitativo di fosforo, proteine e calcio rispetto all’aglio bianco: queste caratteristiche lo rendono un super-alimento, una sorta di integratore ottimo per il benessere dell’organismo.

La presenza di un particolare composto solforoso, noto come s-allylcycteine (SAC), rende l’aglio nero utile anche per contrastare o quanto meno controllare il colesterolo cattivo LDL e proteggere il cuore. Alcuni studi hanno dimostrato che è utile contro la psoriasi, un disturbo della pelle, la rimarginazione e cura delle ferite anche se è meno efficace come disinfettante rispetto all’aglio bianco per la minore concentrazione di allicina.

Proprietà curative dell'aglio nero

Le proprietà curative dell’aglio nero riprendono le caratteristiche dell’aglio classico che risultano però essere ancora più efficaci. Possiede precise proprietà tonificanti aiutando a contrastare il senso di affaticamento e migliorando la prestazione anche sotto sforzo. Inoltre è perfetto soprattutto per le stagioni più rigide dato che aiuta il pieno recupero dai malanni invernali.

Ottimo contro la febbre o il raffreddamento, contrasta efficacemente la tosse e il mal di gola semplicemente aggiungendolo come ingrediente in una bicchiere di latte ben caldo (meglio ancora con il miele). Buon disinfettante per il cavo orale e contro il mal di denti, l’aglio nero è efficace nel contrastare lo sviluppo delle cellule tumorali.

Come fare l'aglio nero

Ricco di benefici e di proprietà curative: ma come fare l’aglio nero? Non presenta conservanti o additivi, ma si ottiene attraverso uno specifico, ma non complicato processo di lavorazione: il classico aglio da cucina viene sottoposto a una specifica temperatura abbinata a un preciso grado di umidità per un lasso di tempo pari a 30 giorni.

Solo in seguito si procede al processo di ossidazione che ha la durata di 45 giorni e che regala all’aglio il caratteristico colore nero.Prepararlo risulta essere però alquanto dispendioso: per ogni grammo di aglio nero che si vuole ottenere è necessario investire 6 grammi di aglio fresco.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

5 /5

Basato su 2 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    0
  • 5
    2
Ordina recensioni per :

Annalisa C. pubblicato il 16/05/2016 in seguito ad un ordine del 09/05/2016

5/5

effettivamente non lascia odore cattivo dopo averlo mangiato o difficolta' digestive

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

ANNA G. pubblicato il 10/05/2016 in seguito ad un ordine del 29/04/2016

5/5

saporito ma discreto

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×