Snocciola mango
  • Snocciola mango
  • Snocciola mango
  • Snocciola mango
  • Snocciola e taglia mango

Snocciola e taglia mango

1 pezzo
19,95 €
124,69 € al kg
Origine:

Spesso si evita di usare il mango nelle preparazioni quotidiane a causa della difficoltà che si incontra nel ricavarne la gustosa polpa. Ma grazie allo snocciola e taglia mango sarà tutto più semplice e potrete nutrirvi di questo frutto esotico molto più spesso.

Prodotto selezionato e spedito da noi
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Snocciola e taglia mango: caratteristiche e funzionamento

Il mango indiano o  mango comune è un frutto tropicale, squisito e nutriente appartenente alla famiglia delle Anacardiacee, Genere Mangifera Indica; una coltura longeva e di enormi dimensioni che può raggiungere i tre secoli d’età e superare un’altezza di 30 metri. Il mango è un arbusto sempreverde con la chioma folta che vanta una tonalità variabile dal rosa aranciato al verde brillante. Sui rami della coltura crescono i frutti che impiegano diversi mesi per raggiungere un buon grado di maturazione. Per quanto concerne l’origine, il mango è un frutto molto comune dell’Asia meridionale, dalla quale sono esportati diverse varietà in molte zone del globo terrestre. Puoi acquistarlo comodamente da casa tramite l’e-commerce di FruttaWeb!

Il mango può essere coltivato in quegli ambienti caldi, non soggetti a temperature rigide: in Italia può essere coltivato in Sicilia, in Calabria e in Liguria. Durante la maturazione del frutto sull’albero sempreverde, i forti venti possono favorire la caduta spontanea dello stesso frutto, rovinandolo per l’immissione sul mercato. La costa settentrionale della Sicilia, meno esposta al vento di scirocco è più adatta alla coltivazione commerciale del mango a quella meridionale.

Per quanto concerne l’etimologia del termine mango, esso è di derivazione tamil "māṅgai" o "mankay" e significa “sotto salamoia” o “in barattolo” in quanto durante le rotte ed i trasporti marittimi il frutto tropicale era manipolato per incrementare la conservazione fino all’approdo in porto. Il mango per essere consumato deve essere maturo al punto giusto con la polpa tenera e succulenta, che può essere impiegata per preparare gustose ricette quali marmellate, liquori, gelatina, dessert, dolci e anche condimenti per secondi di carne (salsa di mango). Per questo motivo è bene acquistarlo maturo e non acerbo, la cui buccia è di colore giallo-arancione e la polpa risulta estremamente succosa al momento del consumo, mentre i frutti acerbi presentano l'epidermide verde. Il mango per essere consumato deve essere maturo dal sapore dolce e nutriente, la cui polpa può essere in alcuni esemplari tenere e succulenta mentre in altri solida e compatta, difficile da gustare. La buccia del mango è spessa e fibrosa, alcuni soggetti devono eliminare il pericarpo in quanto responsabile di provocare allergie come dermatiti su labbra e gengive. Una volta eliminata la buccia, tagliate la polpa in due o tre parti in modo tale da ottenere tanti cubettini che si stacchino dallo stesso nocciolo. Ponete i cubetti di mango in frigorifero per consumarli freschi.

A prima vista tagliare il mango maturo può sembrare un’operazione facile da eseguire e, in effetti, non è scevra di insidie ed ostacoli che possono fare desistere dal cucinare e consumare questo ottimo frutto tropicale. Vediamo gli strumenti ed arnesi utili in cucina per eseguire correttamente l’operazione di snocciolatura del mango. 

Snocciola e taglia mango, caratteristiche

Lo strumento snocciola e taglia mango è un utensile utilissimo per rimuovere il nocciolo del mango, lasciandone inalterata solo la polpa morbida e dolce del mango, tutta da gustare. Prodotto in plastica resistente di ottima qualità, è adatto per manghi piccoli e grandi. L’altezza dell’utensile è di soli 21 cm. Provvisto di lame dentate in plastica, lo snocciola e taglia mango è assolutamente semplice da utilizzare e facilmente ricopribile con il cappuccio salva lame e come strumento di protezione. Lavate bene il mango sotto l’acqua corrente, con l’ausilio di un coltello tagliate i poli del mango, inserite lo strumento snocciola e taglia mango nella polpa succulenta e dolce del frutto, tenendolo appoggiato sul tavolo in verticale.

Una volta “catturata” con il taglia mango la polpa succulenta, finite il frutto tagliandolo a metà con un coltello ottenendo due semisfere a forma di “barchetta” senza nocciolo. Utilizzate un coltello affilato per tagliare la polpa del frutto più prossima alla buccia verde del mango simile a un porcospino. Con la lama sottilissima del coltello, tagliate in senso verticale prima e poi in orizzontale la polpa del tenero mango, capovolgete la buccia ed ottenete una sorta di corazza del porcospino con tanti cubetti teneri da staccare con l’ausilio di un cucchiaino.

Procuratevi un cucchiaino da caffè e cominciate pazientemente ad eliminare dalla buccia la polpa tenera, mettete i cubettini in un contenitore o utilizzateli per fare macedonie, marmellate, gelatine, frappè, gelati. La polpa che è rimasta “intrappolata” nel taglia mango è la parte centrale del frutto tropicale, si tratta della parte più succulenta e dolce da utilizzare per la preparazione di ricette culinarie dolci. E’ vero anche che il taglia mango ha catturato non solo la polpa ma anche il nocciolo, il quale può essere eliminato con un coltellino o un cucchiaino, data la tenerezza e la morbidezza della polpa.La polpa del mesocarpo del mango è utile per le ricette in padella, con il frutto tagliato a fettine condito con carni e pesce, cucinato in gustose gelatine per tartine e crostini, in torte salate, ma anche per preparare gustosissimi dessert e crostate.

Principali utilizzi dello snocciola e taglia mango

Oltre a permettere la snocciolatura del mango, il taglia mango, proprio per la sua lamatura a denti in plastica, permette di essere uno strumento assolutamente flessibile e versatile da impiegare per la pulizia e la snocciolatura di altri frutti tropicali. Per l’ananas, basta tagliare il ciuffo verde con l’ausilio di un coltello, infilare il taglia mango nella polpa matura dell’ananas per eliminare il legno centrale del frutto. Non solo il taglia mango si presta per tutti i frutti tropicali maturi con la polpa succulenta e morbida come l’avocado, la papaya, il jackfruit, lo starfruit, il maracuja, il guava, il durian. L’utilizzo del taglia mango, inoltre, si presta per tagliare la polpa delle patate, delle melanzane e delle zucchine tonde in modo tale da utilizzare la polpa degli ortaggi per preparare gustosi ripieni. In tale modo, lavorando il ripieno degli ortaggi con uova, formaggio, salumi e pan grattato è possibile utilizzare la verdura pulita con il taglia mango per essere guarnita con squisiti ripieni.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

5 /5

Basato su 3 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    0
  • 5
    3
Ordina recensioni per :

Genni C. pubblicato il 28/11/2016 in seguito ad un ordine del 21/11/2016

5/5

Utilissimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Lorenzo R. pubblicato il 12/10/2016 in seguito ad un ordine del 05/10/2016

5/5

Funziona bene.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Stefano A. pubblicato il 22/05/2016 in seguito ad un ordine del 12/05/2016

5/5

perfetto

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×