Peperoni rossi

Peperoni Rossi Acquista Online su fruttaweb.com
  • Peperoni Rossi Acquista Online su fruttaweb.com

Peperoni rossi

1 kg
2,61 €
2,61 € al kg
Origine: Italia

I peperoni rossi sono, a seconda dei gusti e delle esigenze culinarie, un vero toccasana per la salute ed un piacere per il palato! I peperoni rossi sono adatti a coloro che seguono diete ipocaloriche e per rafforzare il sistema immunitario.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Peperoni rossi: proprietà, benefici, ricette

Proprietà e benefici dei peperoni rossi


I peperoni sono un frutto della coltura vegetale Capsicum annuum, appartenente alla famiglia delle Solanacee, il cui arbusto è eretto e provvisto un sottile velo di peluria, la cui altezza non supera i 100-150cm; le foglie sono di un colore verde brillante e lucide, i fiori sono bianchissimi e crescono attigui alle foglie, rispettivamente ogni fiore per ogni nodo. Della pianta di peperoni si consuma il frutto che cresce sui rami dell’eretto arbusto: questo nasce dapprima di colore verde e poi in seguito alla maturazione diventa o di tonalità gialla o rossa intensa, a seconda della varietà. Ogni frutto è dotato al suo interno di una sorta di pellicola bianca (la placenta) al cui interno rinveniamo alcuni semi schiacciati, di forma tondeggiante e di colore bianco che contengono il famoso alcaloide e principio attivo che conferisce piccantezza agli stessi peperoni: la capsicina.


Come coltivare i peperoni


Per quanto concerne la coltivazione dei peperoni, questo ortaggio può essere tranquillamente seminato e raccolto in tutti i terreni della nostra penisola eccetto le zone montuose ed in alta altitudine. L’inoculamento dei semi di peperone a gruppi di 2/3 deve avvenire nei mesi di febbraio/marzo a seconda della zona e caldo-temperata e del clima mite, in quanto i peperoni sono avversi ai climi rigidi e alle gelate. Per facilitare il processo di germinazione e di maturazione del peperone, i semi devono essere posti a bagno a 20°C ed al buio per circa 24-48 ore. Una volta trascorso questo tempo, i semi di peperone devono essere posti in un piatto ad asciugare per essere seminati in appositi terreni, orti o contenitori. Durante la fase di crescita è bene procedere con l’innaffiare le piantine verdi che spuntano dal terreno e tenerle in un luogo coperto e luminoso. Il momento della raccolta del peperone deve avvenire dal periodo di luglio a fine estate a seconda del grado di maturazione.

Le varietà di peperoni che possono essere coltivati sono numerose e dipendono dal grado di piccantezza e dalla forma desiderata; nella nostra penisola i peperoni più diffusi e coltivati sono: il quadrato d’Asti, il quadrato di Nocera, il cuoriforme di Capriglio, l’uncinato di Senise e il sottile Cornetto di Pontecorvo ma ci sono altre cultivar che sono comunque prodotti in modo discreto nel nostro paese: si tratta dei peperoni dolci quadrati Braidese rosso o giallo, California Wonder, Yolo Wonder, Topepo o peperone pomodoro, dei peperoni a corno, Corno di toro, lungo Marconi, lungo di Chiasso dei peperoni allungati sigaretta di Bergamo, lungo di Nocera, di quelli piccanti come i peperoni a corno sottile e lungo. La coltivazione dei peperoni non è difficoltosa ma è necessario vigilare e tenere monitorate le piantine che non vengano colpite da muffe, virus, parassiti, lumache, cimici etc.

Valori nutrizionali e calorie


Per quanto concerne le calorie, i peperoni non sono un ortaggio calorico, dal momento che contano 22 calorie ogni 100 grammi di prodotto edibile, quindi si può pienamente sostenere e consigliare il consumo di peperoni per tutti coloro che seguono una dieta ipocalorica e a basso contenuto di trigliceridi e di colesterolo. Il peperone è composto in larghissima parte da acqua, la cui percentuale è superiore al 90%, da carboidrati circa il 71%, da grassi circa il 12% e da proteine circa il 16%; il peperone è una fonte particolarmente ricca di vitamina C, che gli conferisce la proprietà di antiossidante e di rafforzare il sistema immunitario dell’organismo umano. Anche se l’acido ascorbico alle alte temperature di cottura si “volatizza”, ragione per cui i biologi nutrizionisti consigliano di consumare il peperone crudo in insalate. Per contro i peperoni crudi sono un alimento di difficile digestione per moltissimi soggetti, specie per coloro che soffrono di bruciore di stomaco e di gastrite.

Il contenuto di protidi nei peperoni è esiguo, mentre sono da apprezzare le quantità di fibre alimentari e di sali minerali come potassio, fosforo, sodio, calcio, magnesio, manganese, zinco, rame e ferro. Tra le vitamine sono ricchi di vitamina A, le vitamine B1, B2, B3, B5, B6, la vitamina C, la vitamina E, K e J . La presenza di queste sostanze consentono ai peperoni di essere un rimedio naturale come i radicali liberi, antiossidanti, diuretici, antitumorali, alleati della memoria e consigliati per combattere l’artrite.

Come conservare i peperoni rossi


Ci sono diverse tecniche che consentono di conservare i peperoni rossi mantenendo le caratteristiche organolettiche intatte. Il congelamento permette di conservare il sapore del peperone ma non la sua consistenza. Per eseguire questa operazione, occorre tagliare e pulire i peperoni dalla placenta e dai semi, disporli su una teglia da forno e metterli in freezer avvolti con un velo di pellicola. Altro metodo per conservare i peperoni rossi è quello di essicarli, disidratandoli nel forno per accelerare il procedimento. Si tratta di cuocerli fino a quando la buccia esterna non si “raggrinzisce” oppure si possono appendere e lasciare essicarli all’aria.  


Ricette vegetariane e primi piatti con peperoni rossi

I peperoni si prestano a numerose preparazioni culinarie, non solo contorni e secondi ma anche a primi piatti gustosi e prelibati della cucina vegetariana. Le penne al ragù di peperone sono una valida alternativa al “classico” ragù di carne, una ricetta sfiziosa e veloce, i conchiglioni alla crudaiola, un vero trionfo di verdure tagliate alla julienne (peperoni, carote, zucchini, germi di soia) rigorosamente crude, pietanza adatta alle calde ed afose giornate estive. Le orecchiette con pomodoro e peperoni un piatto che racchiude tutta la tradizione culinaria del Meridione italiano. Lasagne e cannelloni al sugo di peperoni, spaghetti alla diavola, farfalle ai peperoni e carote, risotto all’ortolana sono tutti primi piatti veloci e facili da cucinare che racchiudono la bontà del peperone, provateli tutti e buon appetito!

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.4 /5

Basato su 18 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    1
  • 3
    1
  • 4
    6
  • 5
    10
Ordina recensioni per :

Ornella B. pubblicato il 02/11/2019 in seguito ad un ordine del 08/10/2019

5/5

carnosi

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

ANNA S. pubblicato il 30/10/2019 in seguito ad un ordine del 19/09/2019

3/5

Nonostante l'abbia cucinato il primo giorno 2 peperoni avevano già qualche parte rovinata

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Daniela V. pubblicato il 10/10/2019 in seguito ad un ordine del 22/09/2019

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Nadia M. pubblicato il 02/10/2019 in seguito ad un ordine del 12/09/2019

5/5

Ottimo, senza difetti.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Maurizio T. pubblicato il 30/09/2019 in seguito ad un ordine del 24/09/2019

5/5

ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Ilaria D. pubblicato il 24/09/2019 in seguito ad un ordine del 10/08/2019

2/5

Troppo tempo nella scatola,erano rovinati.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Daniela C. pubblicato il 23/09/2019 in seguito ad un ordine del 14/09/2019

5/5

Consiglio...tutto freschissimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Teodora D. pubblicato il 22/09/2019 in seguito ad un ordine del 02/09/2019

5/5

Buonissimi

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Domenico G. pubblicato il 15/09/2019 in seguito ad un ordine del 06/09/2019

4/5

Belli e buoni

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Valentina B. pubblicato il 15/09/2019 in seguito ad un ordine del 03/09/2019

5/5

Soddisfatta

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×